Il comune di Chiesina Uzzanese, scenario sperimentale di SANePLAN in Italia

02 Marzo 2015
Rate this item
(1 Vote)

 

2 Marzo 2015 - Lo scenario sperimentale scelto da Physis per l'implementazione di SANePLAN in Toscana è il Comune di Chiesina Uzzanese la cui rete di fognatura si sviluppa per circa 15 km ed in cui sono presenti due impianti di depurazione.

‚ÄúAcque Spa, azienda che gestisce la fognatura e la depurazione nel comune di Chiesina Uzzanese supporto fondamentale per lo svolgimento del progetto‚ÄĚ

Chiesina Uzzanese-StemmaUbicato nella regione Toscana, a sudest della Provincia di Pistoia, ha una superficie di 7,24 chilometri quadrati e di 20 metri sul livello del mare. La sua orografia è totalmente pianeggiante e la principale attività economica è l'agricoltura assieme a piccole attività industriali e artigianali.

In questo periodo è in fase di realizzazione la campagna di rilievo della rete di fognatura e la conseguente raccolta dati. Successivamente è prevista la realizzazione della modellazione idraulica della rete di fognatura da impiegare a supporto del sistema informativo di progetto.

Il supporto di Acque Spa √® stato fondamentale per la scelta dello scenario sperimentale. L'azienda gestisce infatti il servizio di fognatura in 57 comuni toscani nell‚Äôarea del basso valdarno, con pi√Ļ di 780.000 abitanti, collabora dal 2006 con il lider del progetto, ITG, con il quale condivide la filosofia della gestione di SANePLAN ed ha sostenuto il progetto dall'ideazione della stessa.

 

Read 18123 times

Progetto co-finanziato

 LIFE12 ENV/ES/000687

Contatti

  • Tfno: 981 173 206 (ITG, leader del progetto)
  • Fax: 981 173 223 (ITG, leader del progetto)
Sei qui: Home Comunicazione Informazioni Il comune di Chiesina Uzzanese, scenario sperimentale di SANePLAN in Italia