Ci uniamo alla Giornata Mondiale dell'acqua

22 Marzo 2015
Rate this item
(0 votes)

 

dma

22 Marzo 2015 – Oggi si celebra la Giornata Mondiale dell'Acqua, una data promossa dall'ONU dal 1993. Lo slogan di questa edizione risalta lo sviluppo sostenibile, obiettivo prioritario di SANePLAN nell'ambito della fognatura e depurazione .

Ci uniamo a questa data riproducendo la testimonianza di Ban Ki-moon, Segretario Generale dell'ONU:

"Quest'anno nel momento in cui le Nazioni Unite si preparano ad approvare, nel mese di settembre, una nuova agenda per lo sviluppo sostenibile dopo il 2015, la Giornata Mondiale dell'Acqua accentua la funzione essenziale e di collegamento con l'acqua.

Dipendiamo dall'acqua per la salute pubblica e per il progresso equitativo, e l'acqua è essenziale per la sicurezza alimentare ed energetica, e sostiene il funzionamento delle industrie.

Il principio del cambiamento climatico, le crescenti necessità che possiedono l'agricoltura, l'industria e le città dalle risorse idriche limitate, e la contaminazione sempre maggiore che incide su molte zone, stanno accellerando la crisi dell'acqua, qualcosa che può solo risolversi elaborando piani e politiche intersettoriali integrali a livello internazionale, regionale e mondiale.

Uno dei problemi più urgenti è l'accesso all'acqua potabile e al servizio di fognatura. Nonostante i progressi registrati nel campo degli Obiettivi dello Sviluppo del Millennio, approvati nel 2000, circa 750 milioni di persone- più di 1 su 10 abitanti del mondo- sono ancora senza accesso a migliori fonti di distribuzione dell'acqua.

La mancanza di acqua corrente, in particolare, alle donne e ai bambini, non solo mette in pericolo la loro salute, ma li obbliga anche a perdere una quantità importante di ore nell'improduttivo, e a volte pericoloso, compito di raccolta dell'acqua.

Le statistiche sulla fognatura sono ancora meno incoraggianti. Circa 2.5000 milioni di persone sono ancora carenti di migliori servizi di fognatura, ed 1 miliardo di persone fanno i loro bisogni fisici all'aria aperta, questo significa che la fognatura è stata la sfera degli Obiettivi dello Sviluppo del Millennio nel quale si ha avuto meno successi. Non possiamo ottenere un mondo di dignità, salute e prosperità per tutti se non si elimina questa necessità urgente.

Il nostro futuro sostenibile fa fronte alla minaccia del cambiamento climatico, ragione per cui gli Stati Membri delle Nazioni Unite stanno lavorando arduamente per poter arrivare ad un accordo universale significativo sul clima in dicembre di quest'anno a Parigi. Nei prossimi anni, le emissioni di gas a effetto serra dovranno ridursi considerevolmente per poter evitare i peggiori effetti del cambiamento climatico, la metereologia e la minaccia della scarsità di acqua in molte parti del mondo.

Per eliminare i molteplici problemi in relazione con l'acqua, dobbiamo lavorare con uno spirito di cooperazione urgente con menti aperte alle nuove idee e all'innovazione, e disposti a condividere le soluzioni di cui tutti abbiamo bisogno per un futuro sostenibile. Se lo facciamo, possiamo mettere fine alla povertà, promuovere la prosperità e il benestare nel mondo, proteggere l'ambiente e far fronte a minacce che vengono create dal cambiamento climatico".

 

 

 

Read 18697 times

Progetto co-finanziato

 LIFE12 ENV/ES/000687

Contatti

  • Tfno: 981 173 206 (ITG, leader del progetto)
  • Fax: 981 173 223 (ITG, leader del progetto)
Sei qui: Home Comunicazione Informazioni Ci uniamo alla Giornata Mondiale dell'acqua